Alessandra Belledi

                       Tra profondità e leggerezza:                                l’esperienza del Teatro delle Briciole

 

Luogo d’incontro aperto a tanti sguardi senza limiti d’età, il Teatro delle Briciole di Parma è un Centro di produzione per le giovani generazioni con un focus sul teatro ragazzi. La direzione artistica è affidata a tre donne: Flavia Armenzoni, Beatrice Baruffini e Alessandra Belledi.

Ed è appunto Alessandra Belledi a dialogare con i ragazzi di Transiti Energetici, mostrando, attraverso video e documentazioni, come questa realtà parmigiana svolga una funzione sociale fondamentale per la città e non solo.

Legato al contesto ed al luogo in cui si trova, il teatro per la Belledi vive grazie alla possibilità di essere profondi e leggeri allo stesso tempo. Dice infatti:

belledi1

 

Venire a teatro è un atto di celebrazione privo di solennità nel quale avviene qualcosa.

 

La mission del Teatro delle Briciole è permettere a più persone possibili la partecipazione ad eventi teatrali, anche portando rappresentazioni nei luoghi più insoliti. Attraverso la creazione di Festival quali S-Chiusi ed Insolito, vengono infatti animati, con performance e spettacoli, negozi abbandonati, parchi e quartieri della città.

La danza ha invece una rassegna tutta per sé, May Days, che si svolge in spazi chiusi nel mese di Maggio e vede rappresentate le più interessanti novità della scena autoriale italiana.

Programmare e produrre spettacoli, inoltre, per la Belledi, è importante poiché permette di aprirsi ad altri paesi e lingue, portando multiculturalità e visioni diverse.

Alla domanda di uno dei ragazzi su come si possa diventare giovani autori oggi, la direttrice risponde:

Partite dal semplice, andare in questa direzione è una delle cose più difficili. Ma le idee nascono anche dal confronto, ecco perché è fondamentale andare molto a teatro ed interessarsi su cosa c’è nel mondo! Prendetevi la responsabilità di avere un punto di vista, l’artista deve avere un’opinione.

 E, d’altra parte, come darle torto?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: